postheadericon Ancona, salva il figlio da overdose

Salva il figlio di 23 anni da morte certa dopo che si è iniettato un'overdose di droga.



E' accaduto a Senigallia dove una madre, preoccupata del silenzio nella camera del figlio è entrata nella stanza e ha trovato il 23enne riverso sul pavimento che non le rispondeva.



I sanitari del 118 hanno capito che si trattava di un'overdose ed hanno salvato il giovane.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito