No images
Seguici
fbtwyt
Home Video News del 02/04/2013

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14  (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN 213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino    LCN 514 (CANALE 14HD)

VideoTolentino4  LCN 610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN 611 (RadioStudio7 TV)

VideoTolentino6  LCN 612 (CANALE 14)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

Scarica l'app Android 

Guarda con VLC su PC:

Guarda HTTP su Android:

Guarda RTSP su Android:

 

Guarda su IPhone

postheadericon Video News del 02/04/2013

Video News Guarda il Video
Monterubbiano, albanese denunciato per droga e ricettazione
Fermo, incidente mortale a San Marco
Falso allarme bomba all'ospedale di Ancona
Pesaro. Soccorsi i dieci escursionisti bloccati dalla frana
Pasqua. Il presidente della Camera Boldrini pranza alla Mensa del Povero ad Ancona
Filiere del made in Italy. In arrivo bando da 3,6 milioni
Camerino. "La Musica incontra la Scuola"
A Recanati l'Infinito wine festival
Cingoli. Ha tracimato il lago di Castreccioni
Coldiretti: "La pioggia sta creando difficoltà nei campi delle Marche"
Istat, laurearsi non basta più per lavorare
Previsioni meteo
Camerino, Campus scolastico sempre più vicino
Tribunali. Mozione del consigliere regionale Dino Latini
Tolentino. Attivo il sito della Biennale dell'Umorismo
On-line il sito della Biennale dell’Umorismo di Tolentino




Monterubbiano, albanese denunciato per droga e ricettazione
 
I carabinieri di Monterubbiano, in provincia di Fermo, nel corso di un controllo, hanno fermato un'auto guidata da un cittadino albanese, residente a Carassai, pregiudicato.
 
A bordo del mezzo i militari hanno trovato cinque grammi di marijuana e un bilancino di precisione e decine di Gratta e vinci, nascosti sotto il sedile dell'auto.
 
Da un controllo dei numeri di serie dei biglietti, e' emerso che i tagliandi facevano parte di un lotto rubato in un bar della zona qualche giorno prima. L'uomo è stato denunciato per traffico di sostanze stupefacenti e ricettazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Fermo, incidente mortale a San Marco
 
È morto alle prime ore di ieri in un incidente stradale avvenuto in zona San Marco alle Paludi di Fermo, Marco Renzi, trentacinquenne del posto.
 
Il giovane era alla guida di una Ford Focus quando, probabilmente a causa del fondo stradale reso viscido dalla pioggia, ha sbandato, invadendo la corsia opposta fino a ribaltarsi con l'auto.
 
L'uomo è morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il 118 e i vigili del fuoco.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Falso allarme bomba all'ospedale di Ancona
 
È stato un falso allarme bomba, quello di domenica scorsa, all'ospedale di Torrette ad Ancona.
 
Poco dopo le 6.30 una telefonata anonima ai vigili del fuoco aveva segnalato la presenza di un ordigno nel reparto di Neurologia.
 
Sul posto sono subito intervenuti carabinieri e polizia per effettuare le verifiche del caso che, però hanno dato esito negativo. L'allarme e' rientrato verso le ore 9.
 
Nelle scorse settimane nell'ospedale era stato registrato un principio di incendio, probabilmente per cause accidentali, e nel 2000 si erano verificati una serie di roghi dolosi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Pesaro. Soccorsi i dieci escursionisti bloccati dalla frana
 
Sono stati soccorsi e tratti in salvo i dieci escursionisti di Pesaro, tutti ventenni, rimasti bloccati da una frana.
 
I ragazzi erano partiti ieri mattina per l'Alpe della Luna, tra la Toscana e il Montefeltro, ma lungo il sentiero erano stati bloccati da una frana.
 
Dopo aver cercato sentieri alternativi per tornare a Borgo Pace ieri pomeriggio hanno dato l'allarme a carabinieri, forestale e vigili del fuoco.
 
I primi ad arrivare sono stati gli uomini della Forestale che li hanno rintracciati a Badia Tedalda in provincia di Arezzo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Pasqua. Il presidente della Camera Boldrini pranza alla Mensa del Povero ad Ancona
 
“Il valore delle persone non si misura sulla dichiarazione dei redditi”. Lo ha affermato la presidente della Camera, Laura Boldrini, che il giorno di Pasqua ha pranzato alla Mensa del povero di Ancona.
 
Insieme alla Presidente, di origine maceratese, c'erano l'arcivescovo Edoardo Menichelli e le suore missionarie francescane della Carità - Opera Padre Guido.
 
“La povertà - ha aggiunto la Presidente della Camera - è un'emergenza nazionale, per questo è importante stare vicino a chi ha bisogno”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Filiere del made in Italy. In arrivo bando da 3,6 milioni
È stato pubblicato il 21 marzo scorso un bando regionale dedicato alle filiere del Made in Italy di calzatura - pelli e cuoio, tessile e abbigliamento, legno e mobile e agroalimentare.
 
Il bando prevede lo stanziamento di 3 milioni e 600 mila euro che verranno ripartiti tra i vari settori.
 
I programmi di investimento dovranno comportare una collaborazione tra almeno tre imprese indipendenti l'una dall'altra, che abbiano l'unità locale produttiva nella regione Marche. Saranno ammessi alle agevolazioni i programmi di investimento che dimostreranno di aver aderito alla “Certificazione volontaria 100% Made in Italy”.
 
Gli interventi si articoleranno in cinque filoni: sostegno all'innovazione, sviluppo dei sistemi informatici, valorizzazione del capitale umano, tutela del Made in Italy e della salute.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Camerino. "La Musica incontra la Scuola"
 
Si è conclusa la prima edizione della rassegna “La Musica incontra la Scuola” promossa dall'assessorato alla Cultura del Comune di Camerino con la collaborazione dell'Istituto Musicale “Nelio Biondi” e curata dal M° Vincenzo Correnti.
L'iniziativa, inserita nella stagione teatrale 2012-2013 del Teatro Filippo Marchetti, si è sviluppata in sei incontri tematici dedicati alla musica e alla conoscenza dei vari strumenti.
 
Agli appuntamenti hanno partecipato gli studenti delle scuole primaria e secondaria di primo e secondo grado di Camerino, per un totale di oltre 500 ragazzi.
 
Gli incontri, iniziati l'8 febbraio scorso, sono stati ospitati nella Sala consiliare del Palazzo comunale Bongiovanni,  ad eccezione di quello conclusivo del  23 marzo, nella sala degli Stucchi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



A Recanati l'Infinito wine festival
 
Si svolgerà a Recanti l'Infinito wine festival, l'evento enogastronomico che dal 27 al 29 aprile prossimi, ospiterà le cantine della Regione Marche. Ad oggi, hanno già aderito 50 aziende vitivinicole.
Per le cantine marchigiane sarà l'occasione per esporre le loro migliori etichette in un contesto particolare: lo storico palazzo Comunale della città leopardiana, dove si incontreranno i migliori  produttori delle Marche.
 
Ma l'Infinito wine festival sarà il palco ideale per tutti i migliori prodotti della tradizione marchigiana: dalla birra all'olio, dalle marmellate al cioccolato fino ai prodotti da forno, che si potranno degustare al secondo piano del palazzo del Comune.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Cingoli. Ha tracimato il lago di Castreccioni
 
La Pasquetta ha regalato agli abitanti di Cingoli l'eccezionale evento del definitivo riempimento d'acqua del Lago di Castreccioni.
 
Ieri mattina, per la prima volta da quando è stato costruito, il bacino ha raggiunto la completa colmatura pari a 42milioni di metri cubi.
 
“Un fatto gioioso”, ha affermato Claudio Netti, il commissario del Consorzio di Bonifica che ha costruito e gestisce il bacino di sbarramento del Musone.
 
Il 18 e il 19 marzo scorsi, a causa del forte vento da ovest, la superficie delle acque era arrivata a 80 centimetri dalle bocche e, se si fosse verificato in anticipo l'evento di ieri, avrebbe causato lo svasamento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Coldiretti: "La pioggia sta creando difficoltà nei campi delle Marche"
 
Nel 2013 le precipitazioni piovose sono state del 50 per cento in più rispetto alla media.
Ad affermarlo è la Coldiretti Marche sulla base dei dati sull'andamento climatico dell'osservatorio meteo dell'Assam.
Nei primi tre mesi dell'anno è caduta una media di oltre 90 millimetri di pioggia, rispetto ai 60 del periodo storico.
“La pioggia - spiega la Coldiretti - sta creando difficoltà nei campi della regione, facendo ritardare le semine, in particolare di mais e girasole”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Istat, laurearsi non basta più per lavorare
 
Secondo un'indagine Istat laurearsi non basta più per lavorare.
 
Nel 2012 si contano circa 200mila disoccupati tra i laureati under 35. Un aumento del 28% rispetto al 2011 che dimostra come la crisi colpisca anche i giovani con i titoli di studio più elevati.
 
L'aumento dei laureati in cerca di lavoro è anche spinto dalla crescita complessiva delle persone che possiedono una laurea: l'aumento dei laureati tra i disoccupati dipende dal fatto che questi stanno crescendo nella popolazione attiva.
 
Il rapporto tra il numero di chi cerca un impiego e il totale della forza lavoro dimostra però che ai giovani laureati va ancora meno peggio rispetto ai coetanei con titoli di studio inferiori.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Previsioni meteo
Previsione per mercoledì 03 aprile.

condizioni di variabilità, con una prevalenza di annuvolamenti al mattino e di schiarite nel pomeriggio; venti deboli settentrionali; temperature stazionarie o in lieve calo; mare poco mosso.
MIN 6°
 
MAX 13

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Camerino, Campus scolastico sempre più vicino
La Giunta provinciale di Macerata ha approvato il progetto esecutivo per il primo lotto funzionale del Campus scolastico di Camerino, che comprende tutto il fabbricato e che permetterà di realizzare le più importanti opere di completamento.
I lavori, finanziati dalla Regione con i fondi statali del terremoto, saranno appaltati nei prossimi giorni e hanno l'obiettivo di restituire una sede definitiva all'Istituto tecnico commerciale, per geometri e al liceo socio pedagogico.
In questi mesi, tuttavia, il cantiere non è mai stato fermo: la Provincia ha eseguito autonomamente diversi interventi sia per la messa in sicurezza sia per l'adeguamento e il ripristino dei manufatti rimasti incompiuti a causa della lunga inattività del cantiere dopo il sequestro giudiziario e la risoluzione del contratto, per inadempienze, con l'impresa appaltatrice.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Tribunali. Mozione del consigliere regionale Dino Latini
 
Il consigliere regionale Dino Latini ha presentato una mozione per la salvaguardia delle sezioni distaccate dei Tribunali.
La mozione riguarda anche il Decreto Presidenziale che dispone il trasferimento di tutti i procedimenti penali e civili di competenza delle sezioni distaccate da oggi, 2 aprile, e il trasferimento delle nuove procedure di esecuzione mobiliare dal 5 maggio prossimo.
“Questo processo - secondo il consigliere regionale - porterà alla chiusura anticipata delle sedi distaccate dei Tribunali subendo una accelerazione innaturale”.
Latini ha quindi chiesto al Presidente della Regione Marche di farsi promotore di qualsiasi iniziativa utile affinché il trasferimento delle sedi distaccate dei Tribunali delle Marche si allinei con quanto disposto dal Consiglio di Stato.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Tolentino. Attivo il sito della Biennale dell'Umorismo
È on-line il nuovo sito della Biennale Internazionale dell'Umorismo nell'arte di Tolentino.
 
La presentazione del sito, www.biennaleumorismo.it, è avvenuta all'Accademia di Belle Arti di Macerata, dove gli studenti del corso di Comunicazione Multimediale insieme al direttore artistico della Biennale e presidente dell'Accademia, Evio Hermas Ercoli, hanno illustrato il progetto.
 
La storia della Biennale sarà così consultabile grazie ad un archivio che raccoglie materiale e documenti dalla prima edizione. Accanto all'intestazione del sito con il nuovo logo della Biennale, un'animazione mostra anche i testimonial delle passate biennali: da Mino Maccari a Federico Fellini, da Folon a Forattini.
Sul sito è inoltre presente un blog, dove sarà possibile approfondire il tema della Biennale attraverso interviste ai protagonisti dell'umorismo, contributi, articoli e approfondimenti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



On-line il sito della Biennale dell’Umorismo di Tolentino
 
È on-line il nuovo sito della Biennale Internazionale dell'Umorismo nell'arte di Tolentino.
 
La presentazione del sito, www.biennaleumorismo.it, è avvenuta all'Accademia di Belle Arti di Macerata, dove gli studenti del corso di Comunicazione Multimediale insieme al direttore artistico della Biennale e presidente dell'Accademia, Evio Hermas Ercoli, hanno illustrato il progetto.
La storia della Biennale sarà così consultabile grazie ad un archivio che raccoglie materiale e documenti dalla prima edizione. Accanto all'intestazione del sito con il nuovo logo della Biennale, un'animazione mostra anche i testimonial delle passate biennali: da Mino Maccari a Federico Fellini, da Folon a Forattini.
Sul sito è inoltre presente un blog, dove sarà possibile approfondire il tema della Biennale attraverso interviste ai protagonisti dell'umorismo, contributi, articoli e approfondimenti.
 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito

 
InTV

LIVE STREAMING
Ora in onda
Programmazione

Scarica l'apk

 

intv

RE-LIVE
Rivedi tutto

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito