postheadericon Sequestrata attrezzatura per inquinamento acustico

La Questura di Macerata, in collaborazione con la Polizia Municipale di Porto Recanati, ha svolto nuovamente numerosi controlli delle attività di intrattenimento danzante sul lungomare di Scossicci.



All'esito degli accertamenti in un noto stabilimento, dove era in corso una serata, sono stati effettuati rilievi fonometrici da cui è emerso che le emissioni sonore erano da considerarsi in grado di turbare il riposo di clienti del vicino campeggio, dai quali, peraltro, erano pervenuti quotidiani esposti.



Il personale della Questura ha sequestrato le attrezzature di diffusione musicale (mixer audio-video, equalizzatore, consolle, computer, casse acustiche, radio microfono).

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito