No images
Seguici
fbtwyt
Home Video News del 18/04/2013

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Lo streaming al seguente link:

Canale 14 Live Stream: apri in VLC

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Video News del 18/04/2013





Mogliano. "Come la crisi incide sui settori del commercio, turismo, servizi"
 
“Come la crisi incide sui settori del commercio, turismo, servizi”. È il titolo del convegno organizzato dal movimento Giovine idea di Mogliano in collaborazione con la Confcommercio Macerata e la Camera di commercio Macerata
L'incontro si terrà domani, venerdì 19 aprile, alle ore 21.15 all'Auditorium San Nicolò di Mogliano. Mario Volpini, presidente di Confcommercio Macerata e vice presidente della Camera di Commercio Macerata, farà il punto sullo stato del settore commercio nel territorio provinciale, sul riequilibrio delle aree interne e sulla riqualificazione dei centri storici.
Nel corso del convegno verranno inoltre presentati il nuovo Portale sul Turismo della Provincia di Macerata “Macerata Itinerari” ed il progetto “Mogliano Aperta”, per la promozione turistica di Mogliano a cura del movimento Giovine Idea.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Tolentino. Senegalese denunciato per spaccio
 
I carabinieri della Compagnia di Tolentino hanno denunciato ieri notte, per spaccio, un 30enne senegalese che si aggirava in una via del centro storico.
 
I militari lo hanno trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana. Nella successiva perquisizione domiciliare i militari hanno trovato un panetto di hashish di circa 50 grammi.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Matelica. Denunciato sessantenne armato di coltello
 
A Matelica, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato ieri pomeriggio un 60enne residente nell'ascolano trovato in possesso di un coltello a serramanico.
L'uomo era stato fermato dai militari nelle vicinanze di una banca visibilmente scosso. Ai carabinieri ha raccontato della sua difficile situazione economica dopo aver perso il lavoro di operaio l'anno scorso.
Per il sessantenne è scattata la denuncia per possesso ingiustificato e porto abusivo di arma.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Porto Sant’Elpidio. Tentato furto, arrestata minorenne rom
 
Martedì sera i carabinieri di Porto Sant'Elpidio hanno  arrestato per tentato furto aggravato in concorso, una 16enne di etnia rom, domiciliata nel campo nomadi di Roma.
La ragazza era stata sorpresa da un carabiniere libero dal servizio mentre, con la complicità di un connazionale di 11 anni, stava forzando la porta d'ingresso di un'abitazione privata.
Il minorenne è stato portato in una Comunità di Penne (Pe), da cui si era allontanato nell'agosto scorso, mentre la ragazza è stata accompagnata al centro di prima accoglienza di Ancona.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Sfigurata con l’acido. Fermato l’ex della donna, un avvocato di 35 anni
 
È stato fermato dai carabinieri di Pesaro l'avvocato Luca Varani, di 35 anni, ritenuto il mandante dell'agguato alla collega, il legale Lucia Annibali, sfigurata in volto con l'acido.
Secondo gli inquirenti il professionista, iscritto all'Ordine degli avvocati di Rimini, ed ex della vittima, avrebbe mandato un uomo incappucciato a gettare l'acido sul volto della collega con cui in passato aveva avuto una relazione sentimentale.
L'avvocato è ora in stato di fermo per l'ipotesi di reato di concorso in lesioni volontarie gravissime.

Ad accusarlo è stata la stessa avvocatessa vittima dell'agguato. Varani respinge ogni addebito e agli inquirenti ha dichiarato che al momento dell'aggressione stava giocando a calcio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Bilancio energetico. Approfondimento di BigMat e degli ingegneri di Macerata
 
Domani, venerdì, 19 aprile, alle ore 15 all'hotel Grassetti di Corridonia si terrà l'incontro tecnico formativo sul tema: “Bilancio energetico degli edifici in regime estivo”, organizzato da BigMat Fabio Sbaffi.
 
L'incontro, patrocinato dall'Ordine degli ingegneri della provincia di Macerata e sostenuto dalla Commissione sostenibilità energetico ambientale, è rivolto ai professionisti del settore edile.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Clementoni candidato presidente Confindustria Macerata
È stato candidato ieri, dalla giunta di Confindustria Macerata, Giovanni Clementoni, come nuovo presidente degli industriali maceratesi.
 
L'imprenditore è dal 2002 amministratore delegato dell'impresa di giochi Clementoni di Recanati e dovrebbe prendere il posto di Nando Ottavi eletto, alcuni mesi fa, al vertice della Confindustria regionale.
 
“Sono onorato della candidatura - ha detto Clementoni - questa opportunità di rappresentare le imprese industriali della provincia è una responsabilità che sento in modo particolare come persona e come imprenditore”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



La Regione a sostegno dell'edilizia
 
 
 
Contro l'inasprimento della crisi economica la Regione Marche ha messo in campo un provvedimento di sostegno all'edilizia marchigiana.
La proposta di legge, presentata dall'assessore Luigi Viventi, prevede la proroga di due anni dei termini di inizio e fine lavori.
 
La normativa attuale prevede, infatti, il massimo di un anno per l'inizio dei lavori e tre anni per la loro ultimazione; cessati i tre anni il permesso decade e i lavori non ultimati sono soggetti al rilascio di un nuovo permesso per costruire, che prevede un ulteriore contributo.
 
“In questo momento di particolare difficoltà economica - ha detto Viventi - le imprese edili non riescono a sopportare ulteriori aggravi e quindi la nostra proposta di legge, stabilisce che su richiesta dei soggetti interessati siano prorogati di due anni i termini di inizio e di ultimazione dei lavori”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Porto Potenza Picena. Un polacco tenta di uccidere il rivale in amore
È stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Civitanova un 34enne polacco che la notte scorsa avrebbe tentato di uccidere  il rivale in amore.
 
È successo a Porto Potenza Picena: il polacco era entrato nella casa della donna trovandola in compagnia di un altro uomo, un 40enne della Provincia di Ancona.
 
A quel punto, il polacco avrebbe colpito all'addome l'anconetano con un coltello da cucina e si è subito dato alla fuga.
I carabinieri lo hanno rintracciato all'alba e lo hanno arrestato

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Eusebi incontra Coletta per i lavori sull'A14
I lavori per l'ampliamento della terza corsia dell'autostrada A14 e il collegamento del porto di Ancona con la grande viabilità sono stati al centro dell'incontro tra l'assessore Paolo Eusebi, e Mauro Coletta, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 
La discussione ha riguardato i tempi dei lavori della terza corsia dell'A14 ed è stato garantito che l'affidamento della concessione dei lavori per l'uscita Ovest resterà una delle priorità della struttura.
 
L'assessore Eusebi ha espresso soddisfazione per l'incontro ed ha ribadito l'impegno della Regione a procedere con attenzione per risolvere anche le ultime criticità.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Sanità. Incontri a Tolentino e Macerata
La sanità sarà al centro della discussione del consiglio comunale aperto di Macerata, previsto per martedì prossimo alle 15.30 nella biblioteca dell'ospedale del capoluogo.
 
Le liste civiche di opposizione e maggioranza saranno unite nella discussione che riguarda il futuro dell'Area Vasta 3, per cercare di capire quali saranno i veri tagli che dovranno essere affrontati.
 
È previsto invece per domani, venerdì 19 aprile, alle ore 21 all'Hotel 77 di Tolentino, un incontro sul riordino sanitario regionale.
 
Alla discussione interverranno il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, e i consiglieri regionali Raffaele Bucciarelli, Francesco Massi, Moreno Pieroni e Angelo Sciapichetti.
Al centro dell'incontro il futuro del presidio ospedaliero di Tolentino e il tema della sanità.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Sanità. la giunta regionale delibera sui tagli ai dirigenti e primariati
Continuano i provvedimenti delle istituzioni per riorganizzare il settore sanitario.
 
Ieri la giunta regionale ha licenziato la delibera sulla riduzione del 25,8% dei primariati e del 30% dei dirigenti. Secondo i dati dell'assessorato si passerebbe da 477 a 364 primariati e da 947 a 659 dirigenti.
 
“Un provvedimento - ha affermato l'assessore regionale Almerino Mezzolani - che dovrà essere applicato tra Asur, aziende ospedaliere e Inrca che già stanno lavorando”.
 
Intanto prosegue la mobilitazione sindacale: questa mattina dalle ore 10, insieme al personale dell'Area Vasta 2, i rappresentanti dei sindacati hanno manifestato davanti alla sede della Regione Marche contro la gestione del personale e delle risorse.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Buoni risultati per il progetto di educazione alimentare della Provincia
Sta ottenendo buoni risultati il progetto della Provincia di Macerata “Dalla fattoria alla tavola” che coinvolge le scuole primarie del territorio per l'educazione alimentare.
 
L'assessore provinciale alle Attività produttive, Giovanni Torresi, ha visitato l'orto biologico coltivato dagli alunni dell'istituto “Lucatelli” di Tolentino e ha potuto constatare l'interesse dei bambini per una sana alimentazione quotidiana grazie all'esperienza degli orti didattici e delle attività ludiche.
 
“Scendo in campo” è infatti il nome del gioco da tavolo creato dalla Provincia, con la Casa ecologica di Belforte del Chienti, che i bambini della scuola di Tolentino hanno potuto sperimentare, e grazie al quale hanno appreso i percorsi dei prodotti agroalimentari, dalla produzione fino alla tavola.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito

 
InTV
LIVE STREAMING
Ora in onda
Programmazione

 

intv

RE-LIVE
Rivedi tutto

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito