04.jpg
Home Grand Tour Musei 2017 al Castello della Rancia: ingresso ridotto, laboratorio e visite guidate in notturna

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Se non riesci a visualizzare la diretta streaming, installa ed esegui VLC sul tuo dispositivo mobile e su apri flusso di rete mrl, digita:

http://flash2.bsnewline.com:1935/videotolentino/videotolentino/playlist.m3u8

Oppure clicca direttamente sul link qui sopra ed esegui con VLC.

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Grand Tour Musei 2017 al Castello della Rancia: ingresso ridotto, laboratorio e visite guidate in notturna



Ritorna il Grand Tour Musei e quest'anno anche il Castello della Rancia ci sarà tra le centinaia di strutture museali visitabili in tutta Europa.

Oggi e domani, 20 e 21 maggio, infatti, i turisti (e non solo) potranno scoprire (o riscoprire) il castello, il Museo archeologico Gentiloni Silverj custodito al suo interno e la mostra della compagnia teatrale La Rancia con un biglietto d'ingresso ridotto per gli adulti e, come sempre, gratuito per i bambini sotto i 10 anni di età e le persone con disabilità.

Inoltre, oggi, dalle ore 16.30, Meridiana cooperativa sociale, gestore dei Musei civici di Tolentino, in collaborazione con l'associazione “Come un albero io cresco” propongono un laboratorio, rivolto a bimbi di età tra i 4 e i 10 anni, incentrato sulla conoscenza delle erbe medioevali in un incantevole viaggio tra leggenda, magia e tradizione.

Stasera, dalle ore 21 fino a mezzanotte, il Castello della Rancia aprirà le sue porte anche in notturna con tre visite guidate programmate alle ore 21.30, 22.15 e 23.00. Sarà l'occasione per scoprire questa magnifico luogo in un'ora insolita insieme alle guide professioniste dell'associazione “Guide delle Marche” che non solo racconteranno la storia del castello, ma accompagneranno i visitatori in un'affascinante viaggio al confine tra il mito e la realtà.

 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito