No images
Home Amandola. "LE MARCHE INTELLIGENTI, TECNOLOGIA E CREATIVITA’ PER UN NUOVO SVILUPPO"

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Se non riesci a visualizzare la diretta streaming, installa ed esegui VLC sul tuo dispositivo mobile e su apri flusso di rete mrl, digita:

http://flash2.bsnewline.com:1935/videotolentino/videotolentino/playlist.m3u8

Oppure clicca direttamente sul link qui sopra ed esegui con VLC.

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Amandola. "LE MARCHE INTELLIGENTI, TECNOLOGIA E CREATIVITA’ PER UN NUOVO SVILUPPO"



“#marcheuropa”approda nel cuore del fermano per fare il punto su “Le Marche intelligenti. Tecnologia e creatività per un nuovo sviluppo”. Domani, 13 ottobre, infatti, sarà Amandola ad ospitare il secondo dei cinque seminari di approfondimento promossi dal Consiglio regionale, con la collaborazione dell’Istao (Istituto Adriano Olivetti) e l’attivazione di diversi partenariati.

Il seminario, ospitato presso l’auditorium “Vittorio Virgili” con inizio alle 9,30, sarà aperto dai saluti della Vicepresidente del Consiglio regionale, Marzia Malaigia; del sindaco di Amandola, Adolfo Marinangeli e dell’assessore regionale al bilancio, Fabrizio Cessetti.

Le relazioni saranno affidate a Donato Iacobucci dell’Università politecnica (“Ricerca e innovazione tecnologica nelle Marche:progressi e criticità), Pietro Marcolini, presidente dell’Istao (“Le frontiere del digitale, Industria 4.0, e-commerce”), Fabio Renzi segretario generale di “Symbola” (“Dov’era, come sarà:Appennino contemporaneo”).

Apertura dei workshop coordinati dal Presidente della Commissione Affari istituzionali, Francesco Giacinti, e da alcuni dirigenti regionali e tavola rotonda finale su “Creatività, tecnologie e politiche per lo sviluppo dell’Appennino”.

Dopo l’intervento del Presidente Mastrovincenzo, quelli del rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini; del presidente Rainbow, Iginio Straffi; del direttore di Sviluppumbria, Mauro Agostini; del presidente nazionale Federlavoro e servizi, Massino Stronati e dell’onorevole Enrico Borghi, referente nazionale per la Strategia delle aree interne. Conclusioni dell’assessore all’industria e artigianato Manuela Bora.

 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito