postheadericon Macerata. Ai domiciliari un pedofilo di 87 anni

A 87 anni è finito agli arresti domiciliari per violenza sessuale su una minorenne. Ieri mattina gli agenti della Squadra Mobile di Macerata hanno notificato all'uomo il provvedimento di custodia cautelare emesso dal Gip per il pericolo di reiterazione del reato.



Lo scorso settembre, una ragazzina di quindici anni, aveva denunciato di essere stata molestata da un anziano nei pressi dei Giardini Diaz di Macerata. Nel pomeriggio mentre era in compagnia ad alcune amiche l'anziano l'aveva avvicinata e aveva iniziato a toccarla con insistenza. Quando la ragazzina è riuscita a scappare è corsa subito dalla polizia e ha raccontato tutto.



I sospetti degli uomini dell'Ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico e dalla Squadra Mobile sono caduti subito sull'87enne residente in città. L'anziano, nell'agosto del 2011, aveva avuto un comportamento analogo nei confronti di una promoter che si era presentata alla sua abitazione per la vendita di alcuni prodotti.



 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito