No images
Home VIA LIBERA ALLE PRIME PERIMETRAZIONI DEI COMUNI COLPITI DAL SISMA

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Se non riesci a visualizzare la diretta streaming, installa ed esegui VLC sul tuo dispositivo mobile e su apri flusso di rete mrl, digita:

http://flash2.bsnewline.com:1935/videotolentino/videotolentino/playlist.m3u8

Oppure clicca direttamente sul link qui sopra ed esegui con VLC.

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon VIA LIBERA ALLE PRIME PERIMETRAZIONI DEI COMUNI COLPITI DAL SISMA



L’Ufficio della ricostruzione della Regione Marche ha dato il via libera alle prime perimetrazioni dei Comuni maggiormente colpiti dal sisma. La prima firma è per il Comune di Castelsantangelo sul Nera che ha visto l’approvazione degli atti individuando 8 aree: Castelsantangelo capoluogo e 7 località e frazioni.

"In settimana - aggiunge il presidente della regione Marche Luca Ceriscioli - verranno adottati anche i decreti per le perimetrazioni del Comune di Arquata del Tronto. Operazioni importantissime e propedeutiche per la ricostruzione con l'obiettivo di avere un piano sovraordinato, uno strumento di progettazione e di controllo per ridisegnare le aree interne e i comuni più devastati dal sisma".

“Ho già iniziato il confronto con i cittadini, frazione per frazione per comunicare loro le perimetrazioni e iniziare il percorso concertato – spiega il sindaco di Castelsantangelo sul Nera Mauro Falcucci - cercando di lavorare e anticipare i tempi per capire come ricostruire in questa realtà. Impostare a livello geofisico e microcosmico il futuro di questo paese per questo abbiamo lavorato più in fretta possibile per essere in regola con i tempi che ci hanno imposto. Questo è un primo passo per capire se dove, come e quando ricostruire Castelsantangelo”.

La perimetrazione, così come scandisce l’ordinanza 25, costituisce una evidenziazione di spazi, edifici, aggregati ed urbanizzazioni su cui si rende necessario intervenire previa approvazione di strumenti urbanistici attuativi, e non comporta mutamenti, modifiche ed integrazioni degli strumenti urbanistici vigenti. Sono nuclei storici di particolare interesse con un alto livello di danneggiamento e individua aree pubbliche, strade e edifici privati e pubblici che ad oggi sono completamente distrutti e che necessitano di un riassetto urbano

 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito