No images
Home Sembrerebbe essere di Renata Rapposelli il corpo ritrovato senza vita venerdì scorso a Tolentino

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Se non riesci a visualizzare la diretta streaming, installa ed esegui VLC sul tuo dispositivo mobile e su apri flusso di rete mrl, digita:

http://flash2.bsnewline.com:1935/videotolentino/videotolentino/playlist.m3u8

Oppure clicca direttamente sul link qui sopra ed esegui con VLC.

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Sembrerebbe essere di Renata Rapposelli il corpo ritrovato senza vita venerdì scorso a Tolentino



Ennesimo sopralluogo dei Carabinieri ieri pomeriggio in contrada Pianarucci a Tolentino, dove venerdì scorso è stato rinvenuto il corpo in decomposizione di una donna, quasi sicuramente Renata Rapposelli, la pittrice di 64enne scomparsa il 9 ottobre scorso dopo avere incontrato, a casa, a Giulianova, l'ex marito Giuseppe Santoleri ed il figlio Simone, entrambi indagati dalla Procura di Ancona per concorso in omicidio volontario e occultamento di cadavere.



La donna, che viveva da sola ad Ancona, sarebbe sparita dopo aver chiesto all'ex coniuge, che la stava riaccompagnando a casa, di lasciarla nei pressi del Santuario di Loreto. Una collanina con un tau e gli indumenti sul cadavere sarebbero quelli che, per i familiari, la pittrice indossava l'ultima volta che è stata vista viva. Inoltre, l'esame cadaverico condotto dal medico legale Antonio Tombolini ha evidenziato una ciocca di capelli di colore chiaro attaccata al cranio.



Dalle analisi effettuate fin'ora dal medico legale Loredana Buscemi emerge che i primi riscontri confermano che quelli trovati sono i resti della pittrice. Per avere la conferma definitiva bisognerà però attendere il risultato dell'esame del Dna disposto dal sostituto procuratore Enrico Riccioni e atteso per giovedì o venerdì prossimi. Sempre giovedì verrà eseguita l'autopsia sul corpo della donna, mentre i Ris saranno ad Ancona quel giorno per effettuare un sopralluogo in casa sua.



Convocato intanto stamani nella Caserma del Comando provinciale dei Carabinieri ad Ancona, il figlio Simone si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del pubblico ministero Andrea Laurino. Non si è invece presentato all'interrogatorio, come era prevedibile, l'ex marito Giuseppe, ricoverato nell'ospedale di Atri per un'intossicazione da psicofarmaci, anche se le condizioni cliniche dell'uomo sono in miglioramento.

 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito