No images
Home Macerata jazz 2018: artisti e degustazione dei vini

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Se non riesci a visualizzare la diretta streaming, installa ed esegui VLC sul tuo dispositivo mobile e su apri flusso di rete mrl, digita:

http://flash2.bsnewline.com:1935/videotolentino/videotolentino/playlist.m3u8

Oppure clicca direttamente sul link qui sopra ed esegui con VLC.

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Macerata jazz 2018: artisti e degustazione dei vini

Cinque grandi concerti al Teatro Lauro Rossi, dal 26 gennaio al 23 marzo per Macerata Jazz 2018, grazie all'impegno dell'assessorato alla Cultura del Comune di Macerata e dell'associazione Musicamdo Jazz.



Calcheranno il palco artisti del calibro di Fabrizio Bosso, Flavio Boltro, Andrea Pozza, Daniele Di Bonaventura, Petra Magoni, Ferruccio Spinetti, Jesse Davis, Ben Wendel, Joe Sanders, Gregory Hutchinson, la Colours Jazz Orchestra di Massimo Morganti insieme a talenti del jazz contemporaneo come Alessandro Lanzoni e Walter Ricci.



Lo storico locale Il Pozzo, per ogni serata, prevede a partire dalle 19 una degustazione dei vini del territorio in accordo con il Consorzio Colli Maceratesi DOC. Al termine del concerto a teatro, si aprirà la jam session delle 23.30 tra giovani artisti del territorio e sarà tutto in diretta Skyline



Si inizia venerdì 26 con Alberto Napolioni trio featuring Leonardo Rosselli al sax alto. Per proseguire Sabato 17 febbraio con i Jazz Casual Quartet. Sabato 24 febbraio omaggio a Charles Mingus con Tonight at Noon. B Flat Quartet sabato 17 marzo, 23 marzo va a chiudere la rassegna l'emittente Skyline con il suo Jazz Lab.

I grandi partner che accompagnano e sostengono la rassegna sono l' APM, il cappellificio di Montappone Hats&Dreams, Borgani, Domizioli, Antinori Assifin, Italiano&Co, Principi e GreenVision.



Dopo il successo delle scorse due edizioni, con un vero e proprio tormentone web con l'hashtag #JazzForHats, torna anche quest'anno il dialogo tra il mondo del cappello incarnato dal cappellificio di Montappone Hats&Dreams di Maurilio Vecchi e il mondo del jazz.

Ogni artista indosserà i cappelli e poserà in alcune foto che verranno postate sui social aziendali, del singolo artista e di Musicamdo Jazz.





 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito