No images
Home Ancora nuovi dettagli sui presunti colpevoli dell'omicidio di Pamela

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Lo streaming al seguente link:

Canale 14 Live Stream: apri in VLC

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Ancora nuovi dettagli sui presunti colpevoli dell'omicidio di Pamela

Il giorno del delitto, alle 22,18, il cellulare del nigeriano Lucky Awelima aggancia la cella telefonica di Macerata e quindi non si trovava nella stanza dell'hotel Recina come aveva testimoniato il suo compagno di stanza che ha detto di averlo visto rientrare alle 20,30 ed addormentarsi alle 21,30 di quella maledetta sera del 30 gennaio.



Per il suo legale Giuseppe Lupi la cella di appartenenza, quella di via dei Velini a cui è risultato agganciato il cellulare del suo assistito, è compatibile col fatto che il nigeriano si trovasse all'hotel Recina.



Per Awelima è stata confermata la richiesta della sua detenzione in carcere. C'è da aggiungere che la Procura ritiene che Awelima sia stato, il 30 gennaio, a Casette Verdini di Pollenza dopo le 20,30, proprio dove sono stati ritrovati i trolley. "Si attendono ora le motivazioni dell'ordinanza di rigetto della richiesta di scarcerazione da parte del Tribunale del Riesame" ha detto l'avvocato Lupi, difensore di Awelima.



Spetterà agli inquirenti riordinare tutti i tasselli della vicenda.
 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito