postheadericon Abusava della figlia minorenne. Uomo arrestato dai Carabinieri a Camerino

E' stato arrestato ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Camerino, per il reato di violenza sessuale aggravata e continuata, un italiano di 44 anni per aver abusato per anni della figlia, ora 13enne.

I fatti si sono verificati in un comune dell'entroterra maceratese e sono venuti alla luce quando la ragazzina ha confessato alla madre l'ennesimo tentativo di violenza da parte del padre.

La donna si è rivolta ai Carabinieri ed ai Servizi sociali.

L'adolescente, secondo quanto emerso dalle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Macerata, avrebbe iniziato a ricevere le attenzioni morbose del padre sin dall'età di 6 anni. E' emerso anche che l'uomo avrebbe tentato più volte di avere rapporti sessuali con la figlia.

Nel corso della delicata attività investigativa i militari dell'Arma hanno acquisito materiale d'archivio contenente conversazioni, registrate con il cellulare dalla stessa ragazzina, nelle quali si faceva esplicito riferimento ad alcuni episodi di violenza.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito