postheadericon Ancona: arrestato al porto un bulgaro che aveva banconote false nascoste in auto

Guardia di Finanza e Dogana di Ancona hanno intercettato in porto un ingente quantitativo di banconote false, un milione di euro, nascoste in un automezzo condotto da un cittadino bulgaro appena sbarcato da una nave proveniente dalla Grecia. Il denaro era in un doppiofondo ricavato nel pianale, con due punti di accesso sotto i sedili anteriori: in quello del lato passeggero sono state trovate 2.000 banconote false con taglio da 500 euro, tutte di ottima fattura. Il bulgaro è stato arrestato.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito