postheadericon ACCORDO ASUR INTERPORTO MARCHE: altro passo verso un polo logistico del sistema sanitario regionale





Ieri Asur Marche e Interporto Marche hanno firmato il preliminare trascritto di compravendita della palazzina uffici e dell' area da destinare alla sede del 118 regionale, alla centrale unica di chiamata e al magazzino regionale del farmaco.



Dopo l’operazione di rent to buy sottoscritta nell'agosto 2018 per la gestione dei servizi di manovre ferroviarie, è stato perfezionato il secondo tassello per il rilancio della infrastruttura interportuale.



“Questo è un altro passo verso un polo logistico per tutto il servizio sanitario delle Marche - spiega il presidente della Regione Luca Ceriscioli. Con questo progetto contiamo di rilanciare l’interporto conferendo la vera mission di struttura logistica strategica". “Il magazzino unico del farmaco - spiega Alessandro Marini direttore generale dell’Asur - sostituirà gli attuali 70: abbiamo calcolato risparmi per 30 milioni da investire in servizi sanitari per i cittadini".



 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito