No images
Home Macerata. Nigeriano 26enne arrestato per droga dopo un inseguimento in città

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Lo streaming al seguente link:

Canale 14 Live Stream: apri in VLC

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon Macerata. Nigeriano 26enne arrestato per droga dopo un inseguimento in città





Ieri sera alle ore 21 gli agenti della Volante, insieme ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria - Marchee della Squadra Cinofili di Ancona, hanno effettuato controlli nei luoghi di ritrovo frequentati da pregiudicati, nelle sale gioco e nelle sale scommesse.



Nel corso del controllo nella sala scommesse di via Morbiducci è stato identificato un nigeriano, già conosciuto dalle forze dell'ordine per i suoi precedenti penali in materia di sostanze stupefacenti. Perquisito, è stato trovato con alcune dosi di hashish. Inoltre, all'interno del locale, gli agenti hanno notato uno straniero di colore, ben vestito con giacca e cravatta, che si mostrava insofferente alla presenza e al controllo effettuato dalla polizia. Mentra saliva sulla Volante per essere accompagnato in questura per ulteriori accertamenti, il giovane si è divincolato con forza riuscendo a darsi alla fuga per le vie limitrofe.


Lo stesso è stato inseguito a piedi dagli agenti che dopo un rocambolesco inseguimento - durante il quale lo straniero è riuscito a disfarsi di alcune dosi che aveva in tasca lanciandole a terra - sono riusciti a bloccarlo  nei pressi del Liceo Artistico "Cantalamessa" dove una volta preso, ha colpito più volte gli agenti.



Lo straniero dopo ulteriori approfondimenti, è stato identificato con le esatte generalità corrispondenti a un cittadino nigeriano di 26 anni, peraltro risultato essere sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora nella città di Pistoia, nell'ambito di un procedimento penale per il reato di tentato omicidio aggravato.
 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito