postheadericon L’ACCORATO APPELLO DEL SINDACO DI MONTEMONACO

“Lasciateci il bancomat”. E' l'ennesimo appello lanciato dal sindaco del Comune terremotato di Montemonaco, Onorato Corbelli, di fronte alla prospettiva di chiusura dello sportello automatico. Un problema "ciclico" con "l'annosa conseguenza di rischiare di perdere quello che è un servizio essenziale per la popolazione”. Il Comune protesta ed è disposto a contribuire con un impegno economico "pur di continuare a garantire il servizio ai cittadini". "Montemonaco si trova a mille metri sul livello del mare, affronta lunghi e rigidi inverni, la viabilità risulta complessa causa ghiaccio e neve – sottolinea il sindaco - ed è assolutamente impensabile costringere gli abitanti a spostarsi di circa dieci chilometri per rifornirsi di contante".
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito