No images
Home CITTÀ A RISCHIO NEVE

 

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14 (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino4  LCN610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN611 (RadioStudio7 TV)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Lo streaming al seguente link:

Canale 14 Live Stream: apri in VLC

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

postheadericon CITTÀ A RISCHIO NEVE



L’attesa ondata di freddo è arrivata e tra le città a rischio neve nelle prossime ore ci sono tutti i capoluoghi marchigiani: Pesaro, Ancona, Fermo, Ascoli e Macerata.



Entra nel vivo la fase fredda sull’Italia, interessata da venti provenienti direttamente dal Circolo Polare Artico che stanno facendo crollare le temperature e hanno determinato nevicate in collina – spiega il meteorologo Edoardo Ferrara -. Il tracollo termico avrà la sua massima espressione venerdì e favorirà rovesci di neve fin sulle coste di Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, fino al Salento. Da segnalare che i venti forti di Tramontana e Grecale potranno conferire alle nevicate anche carattere di bufera, in particolare sulla dorsale adriatica ma a tratti anche lungo i litorali. Sabato 5 residue nevicate a quote basse al Sud e zone adriatiche, mentre per l'Epifania si dovrebbe avere una breve tregua con rialzo delle temperature. Freddo e neve non risparmieranno le aree terremotate, in particolare la zona di Ussita, Camerino, oltre che Norcia e a tratti Amatrice, con temperature abbondantemente sottozero”.

 
InTV
Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito