postheadericon Uffici giudiziari e buone pratiche, incontro in Regione

La Regione Marche, nell'ambito della programmazione Europea, aveva aderito al progetto pilota avviato dalla Provincia autonoma di Bolzano destinato al miglioramento dei processi lavorativi e all'ottimizzazione delle risorse materiali disponibili negli Uffici giudiziari.



Il progetto aveva l'obiettivo di migliorare i servizi e riorganizzare la struttura giudiziaria, ottimizzando le poche risorse materiali.



Dei risultati ottenuti in tre strutture marchigiane, la Procura della Repubblica di Macerata, la Corte d'Appello di Ancona e il Tribunale di Ancona si è parlato ieri a conclusione del percorso “Diffusione delle buone pratiche a supporto del cambiamento organizzativo derivante dalla nuova geografia giudiziaria del Distretto”.

Sei le azioni sviluppate:



Analisi e riorganizzazione degli uffici giudiziari

Analisi dell'utilizzo delle tecnologie

Costruzione della Carta dei servizi;

Accompagnamento alla certificazione;

Costruzione del Bilancio Sociale;

Comunicazione con la cittadinanza e istituzionale.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito