postheadericon POST SISMA E RINNOVO DEI CONTRATTI AI LAVORATORI: LA CISL FP RICEVUTA IN REGIONE



La Cisl Fp Marche, dopo aver lanciato in prossimità del Natale scorso l'allarme in merito alla proroga dei lavoratori precari (tecnici e amministrativi) assunti per gestire la complicatissima fase della ricostruzione, circa 700 di cui oltre 400 solo nelle Marche, ha incontrato nel pomeriggio ieri l’assessore regionale Angelo Sciapichetti ed il dirigente Cesare Spuri.



La Regione ha confermato che al massimo entro un paio di giorni i lavoratori che fanno capo all' USR verranno reimmessi in servizio, e lo saranno fino a tutta la durata della fase emergenziale. Come pure lo saranno la quasi totalità di quelli assunti dagli Enti Locali, sempre a tempo determinato.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito