postheadericon TERREMOTO, TORNA AGIBILE VILLA CASTELLI CON ALTRI CINQUE EDIFICI

Torna agibile, dopo un intervento di restauro conservativo per le scosse di terremoto dell’ottobre 2016, villa Castelli, una delle dimore storiche del territorio settempedano. I lavori, finanziati grazie a un contributo di circa 140.000 euro, sono stati eseguiti sotto la direzione tecnica del geom. Aldo Rondelli e così il sindaco di San Severino, Rosa Piermattei, ha potuto firmare la revoca dell’Ordinanza con la quale aveva dichiarato l’edificio non utilizzabile. Il primo cittadino settempedano ha firmato anche altre due revoche di Ordinanze di inagibilità riguardanti una palazzina composta da quattro abitazioni in via Raffaello Sanzio, con i lavori seguiti dall’architetto Massimo Panicari, per un finanziamento di 135.000 euro, e un edificio costituito da un’abitazione, e dalle relative pertinenze, in località San Pacifico. Le opere, seguite dall’architetto Leonardo Rinaldi, sono state finanziate grazie a un contributo di 65.000 euro.







 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito