postheadericon SETTE ARRESTI AD ANCONA

Oltre 18 kg di hascisc del tipo 'barbuka' sequestrati, sette arresti, 27 persone complessivamente indagate a vario titolo per reati che vanno dall'associazione per delinquere allo spaccio di droga, soprattutto hascisc ma anche cocaina, fino alla falsità in registri. Sono i numeri dell'indagine antidroga durata un anno, eseguita in provincia di Ancona dal Nucleo investigativo del Reparto operativo dei carabinieri: sgominata un'organizzazione che aveva contatti anche in Lombardia ed Emilia Romagna, composta, ai livelli più alti, da magrebini che utilizzavano poi pusher nordafricani o italiani per rifornire vari centri della provincia tra cui, oltre al capoluogo, Jesi, Chiaravalle, Falconara Marittima, Santa Maria Nuova e Montemarciano. Eseguite anche 15 perquisizioni e 'sigillati' un appartamento, un conto corrente e tre veicoli.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito