postheadericon INDAGINE SERRATA DELLA POLIZIA DI STATO: TROVATI GLI AGGRESSORI, DUE FRATELLI RESIDENTI A CIVITANOVA MARCHE



Una serrata indagine e controlli capillari che ormai si susseguono in tutta la Provincia di Macerata sia da parte dell’Arma dei Carabinieri che della Polizia di Stato volti a dare maggiore sicurezza e incrementare la percezione della stessa.



Nella notte del 12 maggio scorso la Polizia di Stato è intervenuta al pronto Soccorso di Civitanova dove era stato trasportato un giovane poco prima aggredito e malmenato in Piazza XX Settembre.



Le indagini hanno consentito di individuare gli aggressori, due italiani, fratelli di 28 e 33 anni residenti in città i quali, dopo tutti gli accertamenti del caso, sono stati deferiti all’A.G. per lesioni personali in concorso tra loro.



Inoltre uno dei due, il 33enne, già noto alle Forze dell’Ordine poiché gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per la violazione di prescrizioni alla misura della sorveglianza speciale a cui è attualmente sottoposto.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito