postheadericon Sequestrati 36 mila litri di gasolio di contrabbando



La Guardia di finanza di Pesaro ha denunciato alla Procura della Repubblica un autotrasportatore straniero per contrabbando di prodotti petroliferi e sequestrato 36 mila litri di gasolio per autotrazione, insieme al mezzo utilizzato per il trasporto illecito. I militari della Compagnia di Fano, insieme alla polizia stradale, hanno sottoposto a controllo, nei pressi dell'uscita del casello dell'A14 di Fano, un'autocisterna contenente prodotti petroliferi condotta da un cittadino portoghese. Dalle indagini è emerso che la società mittente, con sede in Campania, aveva come oggetto sociale il commercio all'ingrosso di prodotti lattiero-caseari e di carburanti, ma risultava aver cessato da tempo la propria attività. Effettuato un prelevamento di campioni per l'analisi qualitativa per verificare l'eventuale illecita miscelazione e alterazione.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito