postheadericon Una nuova sezione al Museo Malacologico di Cupra Marittima



A Cupra Marittima il Museo Malacologico continua la sua espansione con l'allestimento di una nuova sezione dedicata all'inquinamento ed in particolare al comportamento di molluschi con i rifiuti che l'uomo, in ogni parte del mondo, getta in mare volontariamente o involontariamente.



Di particolare interesse il comportamento degli spondili, una famiglia molto comune soprattutto nelle Filippine, che, un tempo, utilizzava le barriere coralline come supporto su cui ancorarsi.



Intanto prosegue il successo della mostra dedicata ai bottoni in madreperla e alle rare mascelle di squalo di tutto il mondo.



Fino a fine agosto il museo sarà aperto tutti i giorni dalle ore 16 alle ore 22.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito