postheadericon Carabinieri e vigili del fuoco nella casa dell'ex compagna di Osegale dopo il rogo dei giorni scorsi

Carabinieri e vigili del fuoco si sono presentati oggi nell’appartamento dell’ex compagna di Innocent Oseghale, il nigeriano condannato all’ergastolo per l’omicidio di Pamela Mastropietro. L’edificio, sito in via Volturno a Piediripa, nei giorni scorsi è stato annerito dal fumo di un incendio che non ha avuto conseguenze per gli occupanti. Il sopralluogo voleva far luce sulle cause del rogo. La casa risulta di proprietà dell’Erap.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito