postheadericon Aggredito con una martellata alla testa il direttore del Sert di Macerata Gianni Giuli



Un utente del Sert, nella tarda mattinata di ieri, è entrato nel presidio ospedaliero di Macerata con in mano un martello e ha aggredito il direttore Gianni Giuli. L'aggressore, subito dopo, è fuggito. Giuli è riuscito parzialmente a ripararsi dall'attacco grazie all'avvertimento di un'infermiera.



I carabinieri intervenuti hanno rintracciato l'aggressore, un 36enne disoccupato residente a San Severino Marche. L'uomo è stato bloccato nei pressi della stazione ferroviaria, dopo aver tentato la fuga, ed è stato portato in caserma per un interrogatorio dove ha riconosciuto le proprie responsabilità.



Il 36enne è stato arrestao per lesioni pluriaggravate, violenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito