No images
Seguici
fbtwyt
Home LO STRAZIO DI TRE CENTRI

VideoTolentino è in onda con i seguenti canali:

 

VideoTolentino    LCN 14  (CANALE 14)

VideoTolentino3  LCN 213 (213 NEWS & LIVE)

VideoTolentino    LCN 514 (CANALE 14HD)

VideoTolentino4  LCN 610 (610 SPORT & MUSICA)

VideoTolentino5  LCN 611 (RadioStudio7 TV)

VideoTolentino6  LCN 612 (CANALE 14)

 

Clicca sul menu VIDEO per vedere gli ultimi video caricati,

oppure vai su: http://www.youtube.com/user/VideoTolentino

 

Tel. 0733 974554 - Fax. 0733 972558 - Mail: info@videotolentino.it

 

Guarda con VLC su PC:

Guarda HTTP su Android:

Guarda RTSP su Android:

 

Guarda su IPhone

postheadericon LO STRAZIO DI TRE CENTRI

Circa 500 persone sono arrivate da Loreto, Civitanova e Montecosaro per l’ultimo saluto a Mattia Perini, il sedicenne investito da un treno in corsa. La chiesa dell’Annunziata non è riuscita a contenere i tanti fedeli accorsi già fin dalle 14. Tra loro i compagni dell’Asd Montecosaro, le ragazze della Vis Civitanova (la squadra che allenava il padre) e tantissimi compagni di scuola, l’istituto alberghiero Einstein Nebbia di Loreto, gli insegnanti, gli amici dei genitori ed i sindaci dei tre comuni, con le autorità militari e civili. «Il tuo destino era aprire un ristorante, non morire così». È lo straziante ricordo di Samuele, l’amico fraterno di Mattia. All’esterno della chiesa dell’Annunziata di Montecosaro è stato allestito un maxischermo per consentire a tutti di assistere alla funzione. All’arrivo i parroci si sono stretti al padre Giordano ed alla mamma Simona, poi abbracciati anche dai tanti amici di Mattia, un ragazzo d’oro strappato all’affetto di tutti da un destino crudele. All’uscita del feretro decine di palloncini bianchi per l’ultimo saluto prima del viaggio del feretro alla volta del cimitero di Civitanova Alta.



 
InTV
LIVE STREAMING
Ora in onda
Programmazione

 

intv

RE-LIVE
Rivedi tutto

Condividi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito