postheadericon Giorno della Memoria 2014, protagonisti ancora una volta i giovani

Un momento culturale e didattico che valga da insegnamento specialmente per le nuove generazioni, per ricordare, riflettere e non dimenticare.


È lo spirito che anima la celebrazione ufficiale del “Giorno della Memoria” promossa dalla Provincia di Macerata insieme all'Istituto storico della Resistenza e dell'Età contemporanea Morbiducci” e all'Anpi provinciale.


Anche quest'anno il presidente Antonio Pettinari l'ha voluta in mezzo ai giovani e per i giovani, gli studenti delle scuole superiori di Tolentino, che sono i veri protagonisti della manifestazione in scena domani martedì 28 gennaio al cineteatro “Don Bosco” di Tolentino.


“Rivolgerci ai giovani - spiega il presidente Pettinari - lo riteniamo un dovere istituzionale, affinché loro, per primi, riescano a comprendere a pieno il senso della storia e a garantire un futuro migliore, attraverso una memoria vigile”.



 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito