postheadericon Tre milioni di euro per i laboratori didattici delle scuole superiori

La Regione Marche investe 3 milioni di euro per la qualificazione e l’ammodernamento dei laboratori didattici degli Istituti Statali di Istruzione Superiore di II grado, sia al fine di adeguarli alla didattica a distanza, necessaria in periodo di pandemia COVID- 19 sia per offrire agli studenti competenze nel l’utilizzo delle nuove forme di Smart Working.

Le spese ammissibili fanno riferimento, in particolare, a:

• Infrastrutture di rete;

• Piattaforme di organizzazione e fruizione della conoscenza • Realizzazione di laboratori dedicati alle fabbriche intelligenti, all’economia digitale e alla

prototipazione rapida;

• Acquisizione di strumentazioni di robotica mobile, di robotica collaborativa e per le nuove forme

di interazione uomo-macchina;

• Piattaforme in grado sia di rendere virtualmente fruibili gli spazi di studio e le strutture laboratoriali, sia di portare nell’esperienza degli studenti stimoli e strumenti per affrontare le nuove professioni digitali.

Gli Istituti scolastici individuati possono proporre l’investimento in forma singola o associata.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito