postheadericon Tolentino. Festa del Perdono di Assisi alla chiesa dei "sacconi"



Domani, sabato 1 agosto, nella chiesa del Sacro Cuore (detta dei “sacconi) di Tolentino alle ore 22 adorazione del Santissimo Sacramento, recita del Santo Rosario, canto delle Litanie e preghiera di liberazione dal Coronavirus.



Guiderà l’adorazione Padre Tiago: grazie alla Comunità agostiniana di San Nicola per la squisita collaborazione.





All'origine della «Festa del Perdono di Assisi» c'é un episodio della vita di san Francesco. Una notte del 1216, era immerso nella preghiera alla Porziuncola. All'improvviso entrò una luce fortissima e Francesco vide sopra l'altare il Cristo e alla sua destra la Madonna e gli Angeli che gli chiesero che cosa desiderasse per la salvezza delle anime. La risposta fu immediata: «Santissimo Padre, benché io sia misero e peccatore, ti prego di concedere ampio e generoso perdono». La sua richiesta fu esaudita così da quell'anno, dopo aver ricevuto il permesso dal Pontefice Onorio III, il 1 e il 2 Agosto si celebra la «Festa del Perdono» a Santa Maria degli Angeli ma anche in tutte le parrocchie e le chiese francescane. Indulgenza Plenaria a chi si comunica, si confessa e prega per il Papa dal mezzogiorno del 1° Agosto alla mezzanotte del 2 Agosto.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito