postheadericon Corridonia, i carabinieri interrompono una festa privata non autorizzata

200 i giovani senza dispositivi di protezione
Poco dopo la mezzanotte di sabato i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Macerata e della Stazione di Monte San Giusto, con il concorso di una pattuglia del Comando Tenenza Guardia di Finanza di Porto Recanati, sono intervenuti in via San Claudio di Corridonia al B&B "Belvedere", dove era in corso una festa privata non autorizzata con la presenza di circa 200 giovani intenti a ballare, privi dei dispositivi di protezione individuale e senza rispettare le distanze di sicurezza. I militari, dopo aver identificato i tre organizzatori, tutti residenti a Morrovalle, hanno interrotto la musica diffusa dal DJ invitando i presenti ad allontanarsi. Sono in corso di accertamento le violazioni delle norme sul distanziamento e sui diritti d’autore.



 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito