postheadericon MONTELUPONE, INAUGURATA LA PANCHINA ROSSA CON UNA FRASE DI CARICE GOUZY



Una panchina rossa lungo le mura di Montelupone per ribadire con forza il no alla violenza sulle donne ed esprimere un messaggio a favore delle pari opportunità: un tema che riguarda i grandi centri come le piccole comunità.



È con questo intento che è stata inaugurata dal sindaco Rolando Pecora quello che va considerato come un simbolo scelto nella giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.



Incisa sulla panchina la frase ''... comprese che era sola nella vita, ma libera, padrona del suo destino...'' dal romanzo ''All'uscita del labirinto'' di Carice Gouzy, pubblicato nel 1914.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito