postheadericon DESIGN TERRAE FESTIVAL, SI ACCENDE LA SCINTILLA DELLA "TRANSIZIONE": AL VIA LO SPARK



Tutto pronto per la prima serata del Design Terrae Festival, kermesse organizzata dall’associazione omonima con la direzione artistica di Carlo De Mattia e patrocinata dal Comune di Tolentino.



Giovedì 23 giugno infatti, gli spazi del Castello della Rancia di Tolentino si apriranno a parole, arti, musica con tema “transizione”.



Sarà infatti il format denominato SPARK, evento-spettacolo nato nel 2021, riproposto anche quest’anno perché forte del successo riscosso, ad inaugurare le cinque serate del festival, che mirano ad indagare con registri e linguaggi diversi, il passaggio da uno stato di cose all’altro, la ricerca di una transizione verso la sostenibilità sociale, culturale, ambientale.



A condurre la serata inaugurale di giovedì, a partire dalle ore 21:00, la conduttrice e autrice televisiva Tessa Gelisio che si muoverà tra storie di valore narrate al pubblico e allestimenti spettacolari in grado di scatenare l’empatia degli ascoltatori arricchendo così la portata dell’evento.



Accanto alle parole si muoverà l’arte tra performance e allestimenti scenici di grande impatto con la compagnia di danza contemporanea verticale Cafelulé.



Il tuffo nelle emozioni prosegue poi con le proiezioni immersive realizzate dall’azienda Stark1200.



Il Design Terrae Festival dà poi appuntamento a lunedì 27 giugno alle ore 18 con la tavola rotonda “Paesaggi in transizione”, un dialogo sui nuovi percorsi e progetti innescati dal PNRR nell’alto maceratese.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito