postheadericon Nascondeva ovuli di eroina, arrestato

Operazione della Polizia ad Ancona
Sospettato di essere responsabile della cessione di eroina tagliata male o di pessima qualità, che ha provocato un'overdose ad un giovane tossicodipendente, un tunisino di 45 anni è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Ancona.



Dedito allo spaccio nella zona del Piano, è stato tenuto sotto controllo e pedinato per vari giorni: ieri gli agenti lo hanno fermato, trovandolo con 25 ovuli di eroina, oltre a 300 euro in contanti e banconote false per 130 euro.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito