postheadericon La Provincia di Pesaro avvia una campagna contro l'abbandono di animali

Partire per le vacanze e abbandonare i propri animali domestici è un atto di inciviltà, punito anche dalla legge. Lo ricordano la Provincia di Pesaro e Urbino, assessorato al Randagismo, e la Consulta provinciale per il volontariato, che anche quest'anno hanno promosso una campagna contro l'abbandono e il maltrattamento degli animali.



Nella locandina della campagna viene anche indicato il sito della Provincia (www.turismo.pesarourbino.it) dedicato ai viaggiatori con animali al seguito, che possono trovare le strutture in cui è possibile portare con sé il proprio amico a quattro zampe.



Chi abbandona animali domestici rischia fino ad un anno di reclusione o un'ammenda che va dai mille ai 10mila euro. Il reato di maltrattamento è invece punito con la reclusione da 3 mesi ad un anno o con una multa da 3 mila a 15 mila euro.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito