postheadericon Trasporti MArche, prospettiva tagli

La scure dei tagli si abbatte anche sul settore dei trasporti. Nei giorni scorsi si è tenuto un vertice in Regione con l'assessore delegato Luigi Viventi e le rappresentanze sindacali. Sul tavolo i temutissimi tagli che potrebbero entrare in vigore con la nuova gara regionale prevista in autunno.



Il taglio ai trasporti potrebbe essere del 10 per cento, scelta che avrebbe delle conseguenze anche sul personale assunto a tempo indeterminato, con conseguente ricorso alla cassa integrazione. E' possibile parlare di circa 150 posti di lavoro.



Per il personale a tempo determinato, con gli ultimi interventi 100, su 1700 persone occupate nel comparto, non sono state riconfermate.



Infine, un altro aspetto di primaria importanza: ai tagli corrisponde anche una decurtazione di chilometri assegnati alle aziende di trasporto pubblico, con progressivo isolamento delle frazioni e dei piccoli centri.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito