postheadericon Civitanova. La Prefettura revoca l'ordinanza di accattonaggio

L'atto risaliva al 2008


La Prefettura di Macerata ha inviato il 26 giugno scorso, il proprio nulla osta alla revoca dell'ordinanza antiaccattonaggio emessa nell'ottobre 2008, come da richiesta formulata dal sindaco di Civitanova, Tommaso Claudio Corvatta.



Con l'ordinanza, emessa dalla precedente amministrazione comunale, - ha detto Corvatta - si interdiva nel territorio di Civitanova l'attività di accattonaggio, impedendo di fatto la ricerca di anche minime risorse economiche utili al sostentamento per soggetti in gravi difficoltà.



L'amministrazione comunale può quindi procedere con l'annullamento dell'ordinanza, che rappresenta - ha continuato il primo cittadino - solo un presupposto per una presa in carico più complessiva di tutti coloro che versano in difficoltà economiche.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito