postheadericon Chiese profanate a Recanati e Porto Recanati

Due chiese profanate dai vandali a distanza di poco tempo l'una dall'altra a Recanati e Porto Recanati.



Nella cittadina leopardiana i vandali hanno preso di mira la chiesa di Sant'Alessandro, nel piazzale dell'ospedale Santa Lucia.


Ignoti hanno utilizzato come "bagno" un angolo della chiesa tra il confessionale e un termosifone. Dai controlli effettuati sembra che ci siano stati diversi tentativi di scasso della cassetta delle offerte.



A Porto Recanati, invece, ignoti sono entrati nella chiesetta dei Sacri Cuori di Gesù e Maria a Scossicci e hanno distrutto i mobili e un tabernacolo calpestando anche le ostie consacrate.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito