postheadericon Video News del 16/04/2013





Macerata, arrestato pusher pakistano
 
I carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Macerata hanno arrestato ieri pomeriggio uno spacciatore di 24 anni. Il giovane, di origine pakistana, è stato sorpreso in via dei Velini mentre cedeva una dose di eroina ad una maceratese di 26 anni.
Nella perquisizione domiciliari i carabinieri hanno trovato un'altra dose di eroina, oltre 400 euro ritenuto provento di spaccio, un bilancino di precisione e materiale per la preparazione delle dosi.
Il giovane è stato arrestato e posto a disposizione dell'autorità giudiziaria. Si tratta del terzo arresto per droga a Macerata dall'inizio del mese.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Morte sul lavoro a Numana, una condanna e un rinvio a giudizio
 
Un anno e sei mesi di reclusione, pena sospesa, è la condanna inflitta dal Giudice dell'udienza preliminare del tribunale di Ancona a Francesco Canori, gruista addetto agli scavi, finito nel mirino della magistratura dorica, insieme al committente dei lavori, nel procedimento per la morte dei fratelli Mario e Stefano Sciacca.
 
I due operai erano rimasti vittima di un incidente sul lavoro il 14 dicembre del 2010 mentre stavano effettuando lavori di allaccio alla rete idrica in uno stabilimento balneare a Numana.
 
Ieri Canori è stato condannato con rito abbreviato, mentre Floriano Carpano, titolare dello stabilimento e committente dei lavori, è stato rinviato a giudizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Reti abusive a Portonovo. Sequestri della Guardia costiera
 
La Guardia costiera di Ancona ha sequestrato circa 1.500 metri di reti da pesca posizionate in modo abusivo a poche decine di metri dalla riva nelle vicinanze della baia di Portonovo.
L'attività, che rientra nell'ambito dei dispositivi finalizzati al contrasto della pesca abusiva sottocosta, proseguirà nei prossimi giorni lungo tutto il litorale marchigiano, per accertare il rispetto delle norme che regolano la pesca nel mare dell'Adriatico.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Tolentino. Allarme lavoro, il Segretario Cacchiarelli l'ancia un appello
Nel primo trimestre 2013 le richieste di cassa integrazione da parte delle aziende di Tolentino si sono triplicate rispetto all'anno precedente.
Nell'ultimo periodo sono state due le aziende che hanno chiuso i battenti: la Rotoltec Angelini ha cessato l'attività con 13 dipendenti in cassa integrazione da gennaio; è calato il sipario anche sulla Stireria Due Effe che dava lavoro a 8 persone.
Il segretario del Sindacato Lavoratori Comunicazione della Cgil di Tolentino lancia l'allarme e chiede al Comune di istituire un tavolo tecnico anti-crisi in collaborazione con i Servizi Sociali.
“Tante persone bussano alla porta del sindacato - afferma Cacchiarelli - non solo perché hanno perso il lavoro, ma con la speranza di trovarne un altro o semplicemente per sfogarsi. Prima che sia troppo tardi - conclude il Segretario della Cgil - bisogna affrontare il disagio. I 25mila euro del fondo per Svantaggiati non bastano”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Camerino, tre denunce nel weekend
 
Ammonta a tre denunce il bilancio dell'attività di controllo del fine settimana eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Camerino, guidata dal capitano Vincenzo Orlando. Impegnati nei controlli le pattuglie dell'Arma di Matelica, Pioraco, Fiastra  e del Nucleo Operativo di Camerino.
 
A Matelica un 28enne di Cerreto d'Esi è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza mentre un 32enne del posto, trovato in possesso di cinque grammi di droga, tra hashish e cocaina, è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ed è stato segnalato per la sospensione della patente di guida.
 
A Fiastra, invece, è stato denunciato un marocchino di  47 anni residente a Bolognola, che circolava con l'assicurazione scaduta da oltre tre anni e il tagliando falsificato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Direttissima Ancona-Perugia, incontro-fiume tra Regioni e Anas
 
Infrastrutture. Direttissima Ancona-Perugia. Ieri a Roma i presidenti delle Regioni Marche e Umbria, Gian Mario Spacca e Catiuscia Marini, hanno incontrato l'amministratore unico di Anas spa, Pietro Ciucci.
 
Oltre 3 ore di faccia a faccia per valutare le misure da adottare in merito alla grave e difficile situazione in cui versa l'esecuzione dei lavori per la SS 76, ovvero la Direttissima che collega Ancona a Perugia.
 
L'incontro era stato richiesto da Spacca e Marini a seguito dello stallo in cui versano i cantieri della Quadrilatero, dovuto alle difficoltà finanziarie attraversate da Impresa spa, la società affidataria dei lavori.
 
“Nel corso della riunione - ha detto il presidente Spacca - l'amministratore unico Ciucci ha confermato la volontà dell'Anas di proseguire nel controllo diretto sull'avanzamento dei lavori e sull'evoluzione del progetto, annunciando a tal proposito per maggio un incontro sul territorio con le istituzioni, le forze economiche e sociali”.
 
I presidenti delle Regioni Marche e Umbria hanno chiesto una forte assunzione di responsabilità da parte dell'Anas in questa vicenda, poiché è socio di maggioranza, con il 94%, di Quadrilatero spa. I lavori, dunque, dovrebbero riprendere tra fine mese e l'inizio di maggio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Stilarte. 67 lavoratori in Cig, avviata la trattativa con la proprietà
 
Lavoro. La Stilarte di Pollenza, azienda che opera nel settore degli argenti, ha cessato l'attività.
 
Per i 67 lavoratori che dallo scorso 28 gennaio sono in cassa integrazione straordinaria i sindacati hanno avviato una trattativa con la direzione aziendale.
 
I rappresentanti di Fim Cisl e Fiom Cgil hanno comunicato che l'accordo prevede il saldo dello stipendio di febbraio, il pagamento di ferie e permessi residui in due tranches, l'avvio dell' affitto di azienda, dalla STILARTE Srl alla VEA Srl, per 17 dipendenti su 67, e il vincolo in caso di future assunzioni di effettuarle solo nel bacino dei dipendenti Stilarte.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Il carcere di Camerino è a rischio chiusura
La casa circondariale di Camerino è a rischio chiusura.
La fine dell'istituzione, prevista per la prossima metà di maggio, non riguarderebbe un provvedimento legislativo o ministeriale, bensì la mancanza di personale.
Da tempo permane la richiesta di inserimento di 8 agenti per raggiungere un livello di sicurezza adeguato, ma l'organico non è mai stato potenziato.
La denuncia è stata rinnovata nei giorni scorsi dagli ispettori Mottola e Quadraroli che hanno fatto notare come a Camerino non venga assegnato nuovo personale da 15 anni e a causa della mancanza di agenti potrebbero essere sospese le attività educative e formative.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Ad Ancona, "Giovani & Lavoro: una sfida possibile"
Giovedì prossimo, 18 aprile, alle 15 al Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona si terrà il convegno dal titolo “Giovani & Lavoro: una sfida possibile”.
 
Nel corso dell'incontro saranno illustrati i risultati dei lavori dei tavoli tematici che si terranno nella mattinata, composti dai rappresentanti “giovani” delle diverse organizzazioni datoriali, sindacali, associazioni ed Enti regionali.
 
Al convegno è prevista anche la presenza dell'assessore regionale alla Formazione e Lavoro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Migliora la raccolta differenziata nelle Marche
Migliora la raccolta differenziata nelle Marche con un aumento dell'8% rispetto al 2011.
I dati relativi alla produzione dei rifiuti nel 2012 sono stati diffusi dall'Ente regionale.
Le Marche hanno conseguito circa il 56% di differenziata, con un incremento, appunto, di ben 8 punti percentuali.
La raccolta differenziata ha superato il quantitativo raccolto in modo indifferenziato.
L'assessore all'Ambiente, Sandro Donati, ha espresso “grande soddisfazione” per i risultati conseguiti: “È necessario - ha detto -continuare ad incrementare la raccolta differenziata porta a porta, soprattutto in quegli ambiti territoriali ottimali che sono il fanalino di coda”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Macerata. Furto in profumeria, rubati migliaia di euro di prodotti
 
Furto nella notte in una profumeria a Sforzacosta di Macerata. Una Volante è intervenuta sul posto dove era stato appena segnalato il furto.
 
Gli agenti hanno constatato che poco prima, i ladri avevano sfondato la vetrina del negozio dal quale avevano asportato profumi e altri prodotti cosmetici, scappando a bordo di due auto.
 
Da un primo inventario effettuato dalla titolare, il valore della merce rubata ammonterebbe a svariate migliaia di euro. Sono in corso le indagini.  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



A Loreto controlli sulla raccolta differenziata
Il Comune di Loreto ha reso noto che sono ripresi i controlli per monitorare la corretta divisione dei rifiuti all'interno dei cassonetti della città.
Inoltre partirà a breve, in via sperimentale, in alcune zone della città ancora, un test che prevede la distribuzione di nuovi sacchetti in carta per l'umido e di una pattumiera provvista di fori da utilizzare in casa.
Questo nuovo metodo cercherà di contenere ed eliminare i cattivi odori all'interno della casa e ridurre di circa il 10% il peso dell'umido smaltito.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Nelle Marche giornata di studi per operatori di beni culturali
È in programma per il prossimo 19 aprile alle ore 10 nel Museo Archeologico Nazionale delle Marche, un seminario per tutti gli operatori dei beni culturali.
La giornata di studi prevede l'intervento degli esperti che hanno seguito le fasi emergenziali in Abruzzo, Umbria, Marche, ed Emilia e ha lo scopo di mettere in comune criticità e buone pratiche in emergenza nella tavola rotonda conclusiva della giornata.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Ultimo appuntamento per la stagione teatrale di Camerino
Ultimi appuntamenti della stagione di prosa del Teatro Marchetti di Camerino promossa dall'Amministrazione comunale e dall'AMAT.
Venerdì 19 aprile la chiusura è affidata allo spettacolo Come tu mi vuoi di Luigi Pirandello - nel libero adattamento di Masolino D'Amico.
La rappresentazione vede come protagonista  Lucrezia Lante Della Rovere.
 
L'attrice si cimenta in un personaggio ricco di contraddizioni e sfumature. Una sfida per un'artista che ama confrontarsi con storie complesse, rivelando ogni volta una grande capacità nel dare vita alle donne che sceglie di interpretare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Pirandello nei teatri delle Marche
Da oggi al 21 aprile Gabriele Lavia sarà nei teatri delle Marche con LA TRAPPOLA di Luigi Pirandello.
 
Gli appuntamenti sono al Teatro Pergolesi di Jesi oggi e domani, mercoledì 17 aprile; al Teatro Persiani di Recanati giovedì 18 e venerdì 19 aprile, infine al Teatro della Fortuna di Fano sabato 20 e domenica 21 aprile, nell'ambito dei cartelloni della prosa dei tre teatri in collaborazione con Amat.
 
L'attore e regista milanese, direttore del Teatro di Roma, torna a Pirandello con un'opera del 1912 del quale, oltre ad aver curato l'adattamento e la regia, è interprete nel ruolo del protagonista, accompagnato in scena da Giovanna Guida e Riccardo Monitillo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



“S.O.S. lavoro: il confronto. Affrontare l’emergenza e creare nuove opportunità”
 
“S.O.S. lavoro: il confronto. Affrontare l'emergenza e creare nuove opportunità”.
 
È questo il titolo dell'incontro in diretta promosso dalle redazioni di Videotolentino e Cronache maceratesi.
 
Giovedì 18 aprile alle ore 21,00 l'incontro sarà trasmesso in diretta dal teatro della Società Filarmonico Drammatica di Macerata sui canali 14 e 610 di Videotolentino e in streaming su www.cronachemaceratesi.it.
 
Istituzioni, associazioni di categoria, sindacati, amministratori, imprenditori e cittadini affronteranno insieme temi fondamentali per il territorio.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito



Raci 2013 Sotto le stelle: apertura anche di sera, fino a mezzanotte
 
È stata  presentata in Provincia di Macerata l'edizione 2013 della Raci, la Rassegna Agricola del Centro Italia, in programma dal 10 al 12 maggio al centro fiere di Villa Potenza.
 
“Raci sotto le stelle”, è il titolo della manifestazione organizzata dalla Provincia di Macerata che, per la prima volta, resterà aperta anche di sera, fino a mezzanotte.
 
Venerdì 10 e sabato 11, entrambe le serate saranno accompagnate da proposte gastronomiche e spettacoli di musica e di folclore.
 
“Abbiamo voluto ottimizzare lo sforzo organizzativo di tutti coloro che saranno presenti in fiera - ha commentato il presidente Antonio Pettinari - ma anche attirare un pubblico ed un'attenzione diversificati”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito