postheadericon Le Marche sono la regione con l'acqua più cara secondo un'indagine di CittadinanzAttiva

Le Marche sono, dopo la Toscana, la regione con l'acqua più cara: 403 euro per famiglia nel 2012, contro i 310 della media nazionale. E dal 2007 l'incremento è stato del 49,3%, a fronte del 33% su scala nazionale.



E' quanto emerso da una recente indagine di “Cittadinanza Attiva”, secondo cui le tariffe più elevate sono a Pesaro e Urbino, seguite da Macerata, Ancona e Ascoli Piceno.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito