postheadericon Arresti per droga a Porto Recanati e Camerino


Sono stati arrestati, dai carabinieri a Porto Recanati, una ragazza ungherese e un pakistano, per concorso in spaccio di stupefacenti.

I due, già noti alle forze dell'ordine, erano stati sorpresi a lanciare degli ovuli di eroina dalla finestra del loro appartamento.

I militari stavano facendo alcuni controlli nei pressi della loro abitazione, dopo la segnalazione di alcuni residenti che avevano più volte comunicato la presenza di tossicodipendenti che si iniettavano dosi di droga nelle vicinanze.

I carabinieri di Camerino hanno, invece, fermato un giovane operaio, mentre usciva da un'abitazione di Castelraimondo, sorpreso con un grammo di cocaina appena acquistato.

I militari, da oltre un mese, controllavano l'abitazione travestiti da operai stradali o da operatori ecologici.

In quella casa infatti avevano da tempo notato un continuo movimento di giovani.

Il blitz nell'abitazione ha permesso ai carabinieri di rinvenire 20 grammi di cocaina, 20 grammi di hascisc e 5 grammi di marijuana già confezionati.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito