postheadericon Droga, sequestro al porto di Ancona

La Guardia di Finanza e l' Agenzia delle Dogane nel porto di Ancona hanno scoperto e arrestato una mamma che viaggiava con due figli minorenni e 72 kg di marijuana nelle bombole di metano dell' automobile.



La donna, residente a Prato, era appena sbarcata da un traghetto giunto dalla Grecia, dove aveva detto di essere stata per un preventivo per cure odontoiatriche. La droga non e' sfuggita la fiuto del cane Acca.



La donna è finita in carcere, i figli sono stati affidati ad un fratello maggiorenne.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito