postheadericon Rapina in villa ad Ancona

Minacciato con la pistola un noto orefice
La polizia di Ancona sta indagando sulla rapina messa a segno la notte scorsa nella villa dell'orefice anconetano proprietario della gioielleria Zeno.



Tre banditi armati di pistola e a volto coperto hanno fatto irruzione nell'abitazione del gioielliere che in quel momento era insieme alla moglie e al figlio.



Sotto la minaccia di una pistola, i rapinatori si sono fatti consegnare circa mille euro e i gioielli che erano in casa per un valore totale di circa 3.000 euro. Nessuno è rimasto ferito.



Sono in corso, dunque, le indagini della polizia.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito