postheadericon Ricatto a una coppia maceratese, in manette un agricoltore del Fermano

L'accusa, estorsione
Deve rispondere di estorsione un agricoltore della provincia di Fermo arrestato dai carabinieri della Compagnia di Macerata. I militari lo hanno colto in flagranza di reato mentre si faceva consegnare da una coppia del Maceratese 750 euro, come acconto dei 5.000 richiesti.



La vicenda era iniziata alcuni mesi fa quando l'agricoltore aveva avuto una frequentazione con una quarantenne maceratese. Finita la storia, però, l'uomo le avrebbe chiesto dei soldi dietro la minaccia di raccontare tutto al marito. Dopo i rifiuti della quarantenne, l'agricoltore aveva comunque raccontato i fatti al marito di lei chiedendo 5.000 euro altrimenti avrebbe compiuto azioni molto gravi a danno della famiglia.



A quel punto la coppia si è rivolta ai carabinieri con cui hanno organizzato un incontro con il presunto estorsore. I militari sono entrati in azione al momento della consegna dei soldi e lo hanno arrestato.



L'agricoltore si è difeso dicendo che i soldi erano il dovuto per una partita di frutta che aveva venduto ai due
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito