postheadericon Civitanova Marche, furto di rame

Una pattuglia della Polizia di Civitanova Marche ha arrestato lunedì pomeriggio un 22enne bosniaco, con regolare permesso di soggiorno, mentre tentava di allontanarsi dal luogo in cui poco prima aveva tentato un furto di rame. Ad avvisare gli uomini dell'arma è stata una signora che abita poco lontano: la donna, accortasi che il giovane stava cercando di scardinare un pezzo della grondaia della palazzina, ha subito chiamato il 113 e fatto un perfetto identikit del ladro. Fermato dai poliziotti ed interrogato il bosniaco ha poi ammesso di aver nascosto un'altra grondaia rubata lunga la stessa strada. La refurtiva in rame è stata recuperate dagli uomini dell'arma. Il giovane, con altri precedenti penali, è stato arrestato e resta a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito