postheadericon Ancona, furto di apparecchiature

Rubava apparecchiature di proprietà della Telecom, dove lavorava come dipendente di un'azienda di manutenzioni. Un tecnico di Ancona e' stato arrestato dai carabinieri del capoluogo che lo hanno sorpreso dopo il furto di 4 schede del valore di 50 mila euro in una centrale Telecom.
Nella sua abitazione e in quella di un compagno di lavoro, denunciato a piede libero, sono stati recuperati apparati per un valore di 250 mila euro.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito