postheadericon Rapina ad un dipendente della Lube

Sottratti 18 mila euro per le tredicesime
Una rapina è stata messa a segno ai danni di un dipendente della Lube a Treia.

In seguito all'aggressione ad un dipendente, sono stati sottratti 18 mila euro destinati a coprire alcune anticipazioni ai dipendenti per la tredicesima mensilità e documentazione aziendale.

L'azienda maceratese ha dato mandato al proprio legale avvocato Piergiorgio Parisella di presentare un esposto alle autorità giudiziarie.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito