postheadericon Cosmari, al via l'indadine epidemiologica

Con Asur, Arpam e Provincia di Macerata
Il Cosmari avvierà un'indagine epidemiologica, con l'Asur e l'Arpam di Macerata, d'accordo con la Provincia e i Comuni di Tolentino, Macerata, Corridonia, Pollenza e Urbisaglia coinvolti nello screening,



Ieri in Provincia è stato firmato il protocollo d'intesa, che sancisce il via ufficiale allo studio scientifico.



I sindaci dei comuni interessati si divideranno con il Cosmari la spesa di 50 mila euro per sostenere l'indagine che per 18 mesi impegnerà tecnici, ricercatori e istituzioni a verificare i possibili effetti dell'impianto sulla salute dei residenti.





 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito