postheadericon Bilancio 2014: la posizione contraria del Nuovo Centrodestra

Il Nuovo Centrodestra voterà contro la manovra di Bilancio 2014 presentata da Spacca-Marcolini.

Lo ha dichiarato il capogruppo regionale del partito di Alfano Francesco Massi.



“Che ci fosse una manovra di “tagli” era comprensibile ha commentato il rappresentante regionale - tuttavia non convince nessuno e scontenta tutti proprio perchè non si percepisce una equità, ma criteri diversi secondo “sensibilità elettorali” le più disparate e localistiche.

E' così sulla Sanità dove chiusure, ridimensionamenti di reparti e servizi configurano evidenti disparità di trattamento.

Rimangono eccessive le risorse assorbite da AERDORICA e SVIM. Manca una strategia nel sostegno alla ricerca ed alla scuola e non si vuole superare il vecchio sistema della formazione e l'organizzazione dei Centri per l'Impiego.

In tale quadro i nostri emendamenti ha concluso Massi - hanno puntato a rafforzare i capitoli di Bilancio a sostegno della famiglia, dell'infanzia e della lotta alla povertà”.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito