postheadericon Pesaro, le vongolare manifestano contro il divieto di pescare entro le 0,3 miglia

Le vongolare pesaresi scendono in piazza contro le nuove regole comunitarie. Le imprese del distretto di Pesaro hanno manifestato stamattina davanti alla Capitaneria di porto.

Il divieto europeo di pescare entro le 0,3 miglia sta causando gravi danni a un settore che è il fiore all'occhiello della pesca marchigiana, grazie al sistema dei Consorzi autogestiti che in questi anni ha garantito la tutela delle risorse. Un problema che interessa a livello regionale 221 imprese, 450 addetti diretti, ed un indotto di altre 120 imprese e 380 addetti.



Al Ministero i vongolari pesaresi chiedono di attivarsi presso le autorità comunitarie per ottenere una deroga al divieto, tanto più alla luce delle ultime ricerche secondo le quali il 70 per cento delle vongole si trova nelle fascia di mare più ristretta e più vicina alla battigia.
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito